mercoledì 18 maggio 2016

PROVATE A STROFINARE QUESTO SALE SUI CAPELLI, L'EFFETTO IMPREVISTO VI SORPRENDERÀ

benefici sale di Epsombenefici sale di Epsom


Tutti gli usi benefici del Sale di Epsom per la cura della persona, come rimedi naturali, per la casa e il giardino.

Il Sale di Epsom prende il suo nome da una fonte salina in Inghilterra e precisamente a Epsom nel Surrey. In realtà non si tratta di un vero e proprio sale ma di un composto minerale: la epsomite o anche magnesio solfato. Detto anche sale inglese o sale amaro, viene utilizzato tradizionalmente per la depurazione dell'organismo, per bagni curativi in grado di contrastare tensioni muscolari, edemi e crampi, come integratore naturale e più in generale per il benessere e la cura della persona.


Molti sono gli usi che se ne fanno. Provate alcuni di quelli che vi presentiamo in questo blog. Siamo certi che rimarrete affascinati!



Per la cura del corpo
Bagni ai sali di Epsom



Il sale di Epsom ha un effetto drenante e aiuta ad eliminare la ritenzione idrica. Le dive di Holliwood lo sanno bene e questo 'rimedio della nonna' sembra ormai essere tornato in auge. Basta diluire due tazze di Sale di Epsom nella vasca da bagno e immergersi per 20 minuti. Si raccomandano tre bagni a settimana.

Oltre ad aiutare ad appiattire l'addome questo tipo di applicazione del Sale di Epsom gode di note proprietà benefiche, come ad esempio quella di aiutare ad aumentare i livelli di magnesio nel nostro organismo. Durante l'immersione il nostro corpo, attraverso i pori, assorbe per osmosi inversa il magnesio contenuto nella vasca da bagno, rilasciando tossine ed liquidi in eccesso.

I solfati di magnesio attivano i processi di autoguarigione del corpo, tant'è che molti atleti fanno un bel bagno conSale di Epsom la sera prima di una gara. Questo Bagno di Sale aiuta anche ad allentare tensioni e dolori muscolari dopo una sessione sportiva. Per avere un risultato eccellente si consiglia di massaggiare la zona dolorante con un panno morbido prima dell'immersione e, alla fine del bagno, è consigliato non sciacquarsi con acqua corrente ma lasciare che i sali si asciughino sulla pelle.


Per dare lucentezza e splendore ai vostri capelli c'è un rimedio molto semplice. E' sufficiente mischiare una tazza di succo di un limone con una tazza di Sale di Epsom in 4 litri d'acqua, lasciare riposare per 24 ore e poi utilizzare il preparato come ultimo risciacquo dopo il normale lavaggio. Capelli grassi, appesantiti, opachi e difficili da pettinare troveranno leggerezza e luminosità.



Capelli voluminosi effetto acqua di mare/spiaggia

L'Epsom Salt Council consiglia l'applicazione di una maschera volumizzante sul cuoio capelluto composta in parti uguali di balsamo e di Sale di Epsom. Dopo aver scaldato il composto applicarlo sui capelli e lasciarlo agire per 20 minuti. Dopodiché risciacquare.

Oltre a dare più volume ai capelli e a ridurre l'effetto crespo (per chi invece ha il problema contrario), questa maschera aiuta a rinforzare i capelli danneggiati.


Spray effetto acqua di mare

Vi piace come appaiono i vostri capelli dopo una bella nuotata in mare? Se abitate in città e, magari, non potete permettervi di fare un tuffo in mare quando ne avete voglia, potete però realizzare questo spray senza spendere cifre esorbitanti per un prodotto apposito professionale.

Ecco la ricetta:
240 ml di acqua tiepida
4 o 5 gocce di olio essenziale di vostra scelta (ad esempio: cocco)
2 cucchiaini di Sale di Epsom
1 cucchiaino di gel per capelli

Mescolare tutti gli ingredienti in una bottiglia con beccuccio spray e applicare sui capelli lavati e ancora umidi.

In alternativa, ecco una versione "semplificata": sciogliere un cucchiaio di Sale di Epsom in una tazza di acqua tiepida e applicare sui capelli umidi.

Pulizia del cuoio capelluto

Per pulire e sgrassare i capelli in modo efficace, basta semplicemente aggiungere un cucchiaio di Sale di Epsom al vostro shampoo preferito e applicare come fosse un normale lavaggio.


Lavaggi dentali



Aggiungere una piccola dose di Sale di Epsomall'abituale dentifricio e spazzolare i denti in modo uniforme.

Oltre ad avere un effetto sbiancante, aiuta a prevenire malattie parodontali.

Scrub e Trattamento ringiovanente viso



Per una pulizia profonda del viso con effetto esfolliante basta aggiungere 1/2 cucchiaino di Sale di Epsom al normale detergente e massaggiare il viso per qualche istante. Dopodiché sciacquare con acqua fresca e asciugare.

Il Sali di Epsom è un detergente naturale che aiuta ad incrementare il livello di magnesio contenuto nella pelle. Effettuando questo tipo di applicazione si otterrà un effetto antiage, reidratante e l'eliminazione delle tossine presenti nella cute.

La vostra pelle tornerà morbida e liscia al tatto.

Pediluvio ammorbidente




Immergete i piedi in una bacinella di acqua calda con Sale di Epsom (circa 1/2 tazza) per 20-30 minuti.

Eseguite, quindi, uno scrub delle parti indurite con una pietra pomice (o seguite i consigli del nostro articolo"Prendiamoci cura dei nostri piedi grazie ai sali più preziosi...") per risultati incredibili.

Maschera viso per punti neri

Semplice ricetta "fai da te": sbattere un bianco d'uovo con una manciata di Sale di Epsom e applicare sule zone interessate (zona "T" del viso). Lasciare agire per 10-15 minuti. Sciacquare con acqua calda e strofinare la parte con un asciugamano inumidito per eliminare tutte le scorie.

Rimedi Naturali
Lievi scottature solari



Per diminuire gli effetti indesiderati delle piccole scottature solari, immergersi in un bagno di acqua tiepida (assolutamente non calda), aggiungendo due tazze di Sale di Epsom, per 20 minuti.

Asciugare la pelle delicatamente con un asciugamano molto morbido e applicare un mix di gel all'Aloe e Olio di Cocco naturale al 100%. In questo modo, avvertirete subito giovamento, grazie anche all'effetto rinfrescante dell'Aloe.

Rimozione di spine

Immergere la zona in cui è conficcata la spina in acqua con aggiunta di Sale di Epsom e lasciare agire per una decina di minuti almeno. Troverete molto più facile e veloce estrarre la spina.



In caso di punture di insetti

Per alleviare il dolore e il prurito causato da punture di insetti, sciogliere 1/4 di tazza di Sale di Epsom in acqua calda e poi fare raffreddare.

Una volta che il composto si è raffreddato, applicare un bastoncino di cotone imbevuto della soluzione sulla parte dolente.

Rimedio perfetto per i bambinii, dal momento che non contiene sostanze nocive e non crea allergie cutanee.

Sbornia



Dopo una serata fuori con gli amici e, magari, qualche bicchierino di troppo, capita di avere i tipici, fastidiosi sintomi della "sbornia": mal di testa, stanchezza e nausea...

In questo caso, ritagliatevi una mezz'ora per farvi un bel bagno con il Sale di Epsom.

Questo prezioso Sale, infatti, aiuta ad eliminare le tossine accumulatesi nel corpo con l'ingestione di alcol che, insieme allla disidratazione, provocano un fastidioso mal di testa. I solfati contenuti nel Sale di Epsom aiutano il corpo ad attivare i processi di smaltimento delle tossine e a ritrovare il proprio equilibrio.



Jet-lag

Immergersi in una vasca con acqua calda e Sale di Epsom dopo un lungo volo aereo può avere un effetto sedativo sul corpo. I minerali contenuti nel Sale di Epsom aiutano i muscoli e le articolazioni a rilasciare le tensioni accumulate: questo influisce positivamente sul sonno, rendendolo più riposante, in modo da fornire al corpo la possibilità di ricaricarsi.


Per la casa e il giardino
Per rimuovere residui di bruciato sulle pentole

Vi siete dimenticati una pentola sul fuoco e ora non sapete come eliminare i resti di bruciato incrostati sul fondo?

Semplicissimo: bastano un po' d'acqua calda, qualche cucchiaio di Sale di Epsom, del normale sapone da cucina e una bella spugnetta e il gioco è fatto!
Docce e lavandini incrostati



Realizzare un' "impasto" con il Sale di Epsom e del sapone di Marsiglia liquido: utilizzarlo per eliminare resti di sapone e sporcizia da vasche e docce. Oltre ad essere facile da produrre, è anche un rimedio estremamente ecologico!
Per tener lontane le lumache dal vostro giardino e orto



E' sufficiente spargere del Sale di Epsom intorno alle vostre piante per tenere alla larga le lumache affamate.

Al posto di insetticidi e pesticidi dannosi per l'ambiente e per la salute, il Sale di Epsom rappresenta un deterrente ecologico! Perfetto anche per chi ha bambini che giocano in giardino.

Per rinverdire il prato

Il magnesio contenuto nel Sale di Epsom è fenomenale per il vostro prato. Per ottenere ottimi risultati occorre spargere una tazza di Sale di Epsom ogni 30 mq di giardino ed innaffiare il terreno.
Rinvigorente per verdure, frutta e fiori



Qualche cucchiaio di Sale di Epsom nel terriccio, annaffiato normalmente, farà crescere meglio le vostre piante nell'orto ed aumentarà fioritura e produzione di frutta.



Per rimuovere tronchi

Dovete rimuovere un vecchio resto di tronco d'albero ma non ci riuscite? Provate a fare alcuni dei buchi con un trapano nel tronco,inserendovi Sale di Epsom. Quindi, annaffiate e aspettate qualche settimana.

I tronchi inizieranno a decomporsi da sè, aiutandovi nella loro rimozione.
Per mantenere le piante di casa in salute



Aggiungere uno o due cucchiai di Sale di Epsom a 4 litri di acqua per nutrire le piante d'appartamento.

Concimare ogni due settimane in primavera e in estate e una volta al mese in inverno.


IMPORTANTE

Il Sale di Epsom svolge tradizionalmente anche una funzione depurativa del fegato e digestiva. Il solfato di magnesio, infatti, ha effetti lassativi: attrae una maggiore dose di acqua nell'intestino con conseguente funzione ammorbidente. Un sistema digestivo appesantito può ritrovare l'equilibrio grazie al Sale di Epsom.

Questo utilizzo prevede la diluizione in acqua e l'assunzione per via orale: è bene ricordare che il Sale di Epsom NaturalSal NON E' ADATTO AD UN' USO INTERNO, MA SOLO AD USO ESTERNO. In ogni caso, è sempre opportuno consultare il proprio medico per la posologia e per un'utilizzo sicuro anche in caso di Sali adatti all'uso interno.



http://www.naturalsal.it/

Nessun commento:

Posta un commento